Segnala un prof Auto segnala un masterprof
Home page - Parlano di MasterProf - Contattaci

Storie dei MasterProf italiani
Alfonso
D'Ambrosio
Alfonso D'Ambrosio "Insegno perchè i miei alunni devono avere delle possibilità, possibilità di crescita, possibilità di sognare e realizzare un mondo migliore"
Ordine di scuola Superiori Materia disciplina Matematica / Fisica Regione Veneto

Pratiche educative innovative
Utilizza le nuove tecnologie come strumenti, attraverso i quali e per i quali i ragazzi possono condurre significative esperienze di laboratorio. Utilizzando i sensori ambientali di smartphone e tablet è possibile condurre esperienze di Cinematica, Meccanica, Acustica, Termologia, Magnetismo, persino misurare la radioattività naturale ed i raggi cosmici, cosa difficilmente realizzabile con la normale strumentazione di un laboratorio scolastico. Con pochi euro è possibile trasformare il proprio smartphone in un microscopio, utile per condurre esperienze di biologie anche da casa. Con il coding e la robotica gli studenti possono inventarsi esperienze di matematica, creare giochi educativi (dove persino un salto nasconde tanta fisica), elaborare modelli di geometria dinamica, costruire percorsi di Augmeted Reality. In tal senso è fondatore del progetto BYOEG wwww.facebook.com/byoeg, dove sono realizzati serious games a tematica scientifica. il progetto è lanciato in 5 regioni italiane. Le nuove tecnologie di Scienze diventano un vero e proprio Laboratorio in tasca dove gli studenti possono condurre esperienze anche a casa (in tal senso lo spazio scuola non si restringe solo all'aula), elaborare e condividere dati.

Contributo all'apertura mentale degli studenti
Da sempre si occupa di nuove tecnologie ed esperienze laboratoriali a Scuola. Realizza ed ha realizzato con i suoi studenti esperimenti di fisica autocostruiti, spaziando dalla Meccanica, alla Dinamica, fino al Magnetismo ed alla Fisica moderna. I suoi studenti studiano i fenomeni naturali e lo fanno costruendo dei propri apparati (anche con Arduino e Robotica educativa). Egli stesso, si occupo (e non è il solo) di metodologie quali problem based learning (PBL) ed Inquiry Based Science Education (Ibse) che prevedono un cambio radicale di approccio: gli studenti diventano protagonisti attivi, costruttori del proprio sapere e delle proprie competenze. Con i suoi studenti, in metodologia inquiry based, parte da un problema stimolo su cui i ragazzi indagano, formulano ipotesi, lavorano in gruppo, utilizzano il digitale per fare ricerche o elaborare dati, spesso costruiscono un loro apparato sperimentale, elaborano un modello. L'approccio è simile a quello che si fa nella moderna ricerca e la tecnologia viene utilizzata a 360 gradi, anche come misura compensativa.

Istruzione accessibile
Da diversi anni è autore e responsabile della sezione Didattica e Didattica 2.0 del sito professionistiscuola.it E' stata una vera e propria rivoluzione che ha visto interessati migliaia di docenti, non solo nella compilazione della piattaforma, ma anche nello scambio e nella condivisione di informazioni utili e preziose anche nell'ultimo concorso a cattedra, per la compilazione delle domande di aggiornamento GAE, per il corso di formazione per neoassunti del MIUR. Da queste osservazioni ci si è chiesti se fb fosse lo strumento più adatto per poter affrontare tematiche del genere e se non fosse il caso di attrezzare un sito che avesse una suddivisione in sezioni, un vero forum, uno spazio per download organizzato per tematiche e categorie in modo da non disperdere idee, progetti, proposte, le competenze, la solidarietà e l'immensa esperienza maturata in questi anni con l'aiuto di tutti gli iscritti. Ad oggi la sezione di Didattica conta articoli scritti da docenti di ogni ordine e grado, articoli didattici, di esperienza svolte in classe, di metodologie più o meno innovative. Il tutto assolutamente open, in modo tale da rendere un servizio sociale per gli studenti ed i docenti.

Contributo nel rendere gli studenti partecipi alla crescita del territorio
Tutti i suoi studenti sono protagonisti attivi, in tutti i lavori che realizzano, che costruiscono i suoi studenti sono invitati a portarli in giro per le mostre e sul territorio. Progetti svolti nelle Scuole Corso di aggiornamento per insegnanti sull'uso della Lim e cooperative learning, Presso liceo Ferrari Este, Aprile e Maggio 2012 Corso di aggiornamento per docenti sulle competenze digitali uso di Edmodo, Questbase, opensankorè, software di Clouding e sharing, Story telling) IIS Kennedy Settembre Ottobre 2014 Progetto di informatica per anziani, creazione di un forum e blog con studenti della secondaria di II grado (a.s. 2009/2010) Liceo San Benedetto Montagnana Progetto uso di giochi educativi in classe (a.s. 2009/2010) Liceo San Benedetto Montagnana Progetto di laboratorio povero di Fisica (con Robotica educativa , Lego, Arduino, Scratch) IIS KENNEDY Monselice a.s. 2014/2015 Progetto Scratch, serious games (anche con Lego wedo e Picoboard) , con la cooperatica fucina delle Scienze di Monselice (pd) Progetto Littlebits, elettronica per bambini Progetto Uso di arduino per una Serra tecnologica Progetto sito per la diffusione di esperienze didattiche per insegnanti e studenti (professionisti scuola.it) Progetto Laboratorio povero di Fisica, Sperimentando 2014 Padova con ragazzi diversamente abili Progetto Didattica gruppo Professionisti Scuola Didattica su face book Responsabile Unico di Laboratorio di fisica Istituto Barbarigo, Padova dal settembre 2010 ad agosto 2013 (in tale direzione è stato completamente ricostruito il laboratorio utilizzando la strumentazione fornita dalla Mad e sono stati svolti numerosi esperimenti validi per l'aggiornamento di docenti interne di Scienze) Formatore Ecdl Modulo excel base ed avanzato, Liceo Cattaneo, Monselice , 2013 Partecipazione al festival Verso Lo spreco Zero, Comune di Este, Maggio 2015

Valorizzazione della "professione docente"
Come già detto, cura la sezione didattica del sito PSN http://www.professionistiscuola.it/didattica/didattica-fisica.html. La rubrica è a scadenza bisettimanale e condivido articoli di didattica innovativa e di esperimenti scientifici (alcuni anche molto strambi). La sezione è stata eletta sito del mese dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare per la valenza didattica. E' amministratore del Gruppo FB "Professionistiscuola Didattica" che conta ad oggi circa 1300 utenti. Promotore di Progetti a livello locale e nazionale (es. BYOEG). Socio attivo AIF.

Premi e riconoscimenti
"Docente Innovatore" al Global Junior Challenge 2015. Sezione Didattica Psn, segnalato sito del mese Luglio 2015 dall'INFN per la valenza didattica. Sperimentando 2014: Premio Speciale con "Misura della velocità della Luce con un microonde"; Padova Sperimentando 2014: Menzione d'onore con "Misura del diametro solare, realizzazione di uno strumento"; Padova Sperimentando 2015: Terzo posto con "Una serra senza l'uomo con Arduino"; Padova, Primo posto Festival della Scienza di Monselice con "Un algoritmo per la rotazione differenziale del Sole utilizzando i dati della sonda Soho"; Terzo posto festival della Scienza di Monselice con "Misura del diametro solare"; Secondo posto nazionale anno della Luce 2015, INFN, Frascati, Roma con "Una misura della deflessione della luce su Universo Spandex"; Secondo posto europeo, Science on Stage, Inspiring Science Project EU, London 2015 con "An Ibse Approach to general relatività"; Giurato al Global Junior Challenge, Festival Mondiale sull'innovazione; Roma 2015. Congressi e Pubblicazioni Didattiche: A. D'Ambrosio "Il sensore magnetico degli smartphone nella didattica delle Scienze Fisiche" Didamatica 2015 - ISBN 978-88-98091-38-6; A. D'Ambrosio: "Acustica con Smartphone", pubblicazione in Dicembre 2015 su tecnologie Didattiche Science on Stage, Londra 2015, A. D'Ambrosio An Ibse Approach to general relativity D'Ambrosio, Un approccio sperimentale alla Relatività Generale, submitted ed accettato a LFNS; D'Ambrosio: "Esperienze significative con smartphone e tablet in un istituto tecnico di Padova", Congresso Smartphone e tablet nella didattica delle Scienze, Città della Scienza di Napoli, 11 e 12 settembre 2015; D'Ambrosio, L. Imbrogno e S. Tartaglia, "Byoeg bring your own educational game", Congresos AiF Trento, luce sulla Fisica (sessione Poster) D'Ambrosio, La suscettività magnetica al variare della temperatura (un esperimento preparatorio alla Meccanica Quantistica), in pubblicazione in LFNS.

Ulteriori considerazioni
Sono numerosissimi gli articoli in rete che raccontano del prof e dei suoi progetti. Qui un esempio.

Io insegno perchè...
«Insegno perchè i miei alunni devono avere delle possibilità, possibilità di crescita, possibilità di sognare e realizzare un mondo migliore. Insegno perchè mi piace insegnare, a volte resto a Scuola per ore e dimentico che ore sono. Mi piace "perdermi" con i miei alunni, nel realizzare con loro progetti. Insegno perchè credo che un mondo migliore sia possibile»

Link
Sito web
Facebook

Master Prof in Italia
Ordine alfabetico MasterProf Regioni MasterProf Elementari Medie Superiori

Conosci un MasterProf? Sei un MasterProf?